Home Alimentazione - Nutrizione Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie

Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie

10 min read
1
0
4

vai alla seconda parte con gli altri cinque alimenti

AVOCADO

Aiuta a controllare il colesterolo e il battito cardiaco Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie - dieta-dimagrante.comDESCRIZIONE Un frutto tipico del Messico che gli aztechi chiamavano “burro del bosco” per il suo elevato contenuto di grassi, oggi coltivato anche nei Paesi mediterranei. Con la sua polpa morbida e consistente è adatto come dessert, spalmato su fette di pane tostato, ma va ancora meglio per stemperare il sapore di crostacei o salumi negli antipasti, o entrare in insalate molto ricche. BENEFICI Molto ricco di grassi monoinsaturi, benefici per le arterie, e povero di zuccheri semplici (solo 4 g/100 g). Inoltre contiene ottimi antiossidanti come la vitamina E, il glutatione e il beta-sitosterolo, che aiutano ad abbassare il livello di colesterolo. Contiene poi vitamine del gruppo B (antistanchezza), buone quantità di potassio (aiuta nei crampi) e di magnesio, minerale che entra nella regolazione  del battito cardiaco.   QUANTITATIVI CONSIGLIABILI PER AVERE BENEFICI Visto l’apporto di calorie e di grassi, per quanto aiuti le funzioni dell’organismo, è bene non eccedere nella quantità. Un frutto a settimana può essere utile, facendo attenzione a non aggiungere eccessivi condimenti.  

SOIA

Risulta avere azione preventiva sul cancro al colon ed anche sui disturbi alla prostata. Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie - dieta-dimagrante.comDESCRIZIONE Una pianta erbacea originaria di Cina e Giappone, dove è coltivata già da 5.000 anni, poi  arrivata in Occidente e in particolare in Europa. Sulle nostre tavole si trova sotto forma di spezzatini (con una consistenza somigliante alla carne), germogli, formaggio (il tofu, che ha la consistenza dei latticini), latte o salse. Oppure sotto forma di miso, una pasta fermentata tipica della cucina giapponese usata per condire e insaporire zuppe, salse, pesce, marinate e paté. BENEFICI Rispetto ai legumi europei è di gran lunga più ricca di proteine (35%) e di grassi (18%) particolarmente benefici (monoinsaturi, polinsaturi e fosfolipidi come la lecitina). Inoltre contiene anche isoflavonoidi preziosi contro l’aumento del colesterolo e fitoestrogeni (ormoni di origine vegetale) preziosi contro l’osteoporosi di entrambi i sessi e contro il cancro al colon e alla prostata. QUANTITATIVI CONSIGLIABILI PER AVERE BENEFICI Puoi  sostituire la carne con spezzatini di soia o tofu, e si può usare salse a base di soia come condimento (poche le calorie: in media 76 per 100 g). Fare attenzione perchè un eccessivo consumo di soia rende difficoltoso l’assorbimento di importanti micronutrienti come lo zinco.  

ZENZERO

Dalla Cina una spezia dai tanti benefici tra cui anche contro l’impotenza Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie - dieta-dimagrante.comDESCRIZIONE Una radice dal sapore piccante intenso, proveniente da Giamaica, India, Giappone e Barbados, che si usa affettata, grattugiata o in polvere come spezia per dare sapore a svariati cibi, alle marmellate e ai dolci. Contiene amido, resine e gingeroli, composti che hanno effetti antinausea, antiulcera e antinfiammatori. BENEFICI Secondo la medicina cinese agisce da stimolante, ricostituente e anti impotenza. E recenti studi compiuti in Giappone e in Europa dimostrano che alcuni oli essenziali contenuti nello zenzero, in particolare zingiberene, gingerolo e shogaolo, favoriscono la digestione e stimolano l’organismo, mentre enzimi e antiossidanti aiutano a prevenire l’invecchiamento cellulare. Inoltre lo zenzero contiene magnesio (indispensabile perché gli impulsi nervosi raggiungano i muscoli in modo ottimale) e boro, sostanza che recenti ricerche hanno dimostrato utile a stimolare la vivacità intellettuale. Ha anche azioni di modulatore sul sistema endocrino e sulla tiroide. QUANTITATIVI CONSIGLIABILI PER AVERE BENEFICI È una spezia che puoi usare liberamente, entro la normale moderazione, su legumi, zuppe, minestroni, pesce, dolci, o per rendere piacevolmente piccanti tè e tisane.    

CURRY

Può avere azione antidolorifica e preventiva sulla degenerazione delle cellule cerebrali. Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie - dieta-dimagrante.comDESCRIZIONE In Occidente questa polvere di origine indigna è considerata una spezia unica, ma in realtà è una miscela di diverse spezie pestate nel mortaio che, a seconda degli ingredienti scelti di volta in volta, assume colori e livelli di piccante diversi. L’attenzione della scienza è oggi rivolta alla curcuma, l’ingrediente principale, che dà il colore giallo al curry: aumenta la resistenza cellulare allo stress, quindi è capace di agire sulla longevità. BENEFICI La curcuma, la pianta che fa la parte del leone nel cocktail di ingredienti, è una spezia della stessa famiglia dello zenzero. Ha proprietà antinfiammatorie, dunque è utile contro i dolori articolari, e ha funzioni protettive contro alcuni tumori (colon, pelle) perché in grado di inibire la formazione dei vasi sanguigni che potrebbero nutrirli. Previene lo sviluppo del cancro della prostata, e secondo recenti scoperte italiane e americane sarebbe anche in grado di contrastare l’insorgere dell’Alzheimer. Inoltre si deve alla curcuma, ancora una volta, la capacità del curry di tenere a bada il colesterolo, aiutando a prevenire complicazioni cardiache. QUANTITATIVI CONSIGLIABILI PER AVERE BENEFICI Piccole dosi (misurate in cucchiaini) in carni, minestre, pesce, verdura. Senza eccedere nelle quantità: troppo rovinerebbe sicuramente il sapore delle pietanze, ma ovviamente ognuno ha i suoi gusti.    

CORIANDOLO

Con l’acido folico previene disturbi al cuore e alle mucose. Studi statistici ne evidenziano azione preventiva su tumori al colon. Dieci alimenti che ci proteggono dalle malattie - dieta-dimagrante.comDESCRIZIONE II cosiddetto prezzemolo cinese (perché appartiene alla stessa famiglia) si presenta, secco, come palline dal sapore lievemente agrumato, oppure fresco come foglie molto verdi, allungate e molto profumate. Perfetto se unito ad aglio e peperoncino per arricchire la cottura di carni, pesce e verdura. BENEFICI Contiene oli essenziali a base di linaiolo, che hanno il potere di aiutare la digestione, disinfettare l’intestino e alleviare spasmi e dolori. Il coriandolo previene i gonfiori e altri fastidi intestinali, e ha anche capacità antiossidanti grazie al suo contenuto di vitamine (C, gruppo B, E, D) e di ferro. Inoltre contiene acido folico, importante difesa contro le malattie cardiovascolari. QUANTITATIVI CONSIGLIABILI PER AVERE BENEFICI Anche in questo caso, la quantità è minima perché si tratta di un’erba aromatica. Se si esagera, la salute non ne risente ma la qualità del piatto sì. vai alla seconda parte dell’articolo vai alla seconda parte con gli altri cinque alimenti

Load More Related Articles
Load More By Giovanni Colombo
Load More In Alimentazione - Nutrizione

One Comment

  1. […] Vedi anche per alimenti che proteggono dalle malattie https://www.dieta-dimagrante.com/alimentazione/dieci-alimenti-che-ci-proteggono-dalle-malattie/ […]

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo Più di un secolo fa, i produttori…