Home Alimentazione - Nutrizione Un sano successo italiano: il Parmigiano Reggiano

Un sano successo italiano: il Parmigiano Reggiano

6 min read
0
0
4

La tradizione culinaria italiana ha dato in natali a tantissimi prodotti, ma pochi sono indispensabili come il Parmigiano. Si tratta di uno dei formaggi italiani più apprezzati nonché più imitati al mondo (moltissimi sono i casi di “ vero parmigiano italiano” prodotto in Cina o addirittura in Australia!) ma la sua consistenza granulosa e con tipica frattura a scaglie e il suo sapore inconfondibile sono il frutto di una tradizione millenaria assolutamente impossibile da imitare altrove. Pertanto, anche i più inesperti potranno riconoscerlo solo assaggiandolo. Tuttavia, la sua qualità è certificata dal consorzio omonimo che appone il suo marchio a fuoco su ogni forma. Il nome deriva dalla zona in cui viene prodotto: le province di Modena, Reggio Emilia e Parma. Alcuni produttori però sono localizzati anche nella zone di Mantova e Bologna.

Un formaggio antico.

Le origini di questo vero tesoro dell’arte culinaria risalgono nientemeno che al Medioevo. Gli artefici del processo di preparazione furono i monaci benedettini cistercensi della Pianura Padana. I monasteri della zona pertanto divennero i primi caseifici che lavoravano il latte per produrre formaggi di diverso tipo, tra cui il nostro Parmigiano Reggiano. La diffusione però avvenne attraverso gli intensi scambi fra monastero e monastero, che permisero al Parmigiano di raggiungere tutta l’Italia e diverse zone d’Europa.

Le sue proprietà.

Ma quali sono le caratteristiche fanno del Parmigiano Reggiano un alimento così unico al mondo?

Questo formaggio infatti, oltre ad essere estremamente gustoso, contiene una serie di sostanze molto preziose per la salute e il benessere del nostro organismo.

La prima di queste è il calcio. Il calcio è un alleato prezioso per combattere le malattie delle ossa e per garantire ai più piccoli una crescita scheletrica equilibrata e sana. Un Chilo di Parmigiano infatti contiene l’equivalente di ben 16 litri di latte di grande pregio. Da ciò deriva il suo alto valore nutrizionale. Il Parmigiano però contiene anche altre sostanze molto salutari quali gli aminoacidi liberi, i quali possono essere assorbiti dal nostro organismo senza alcun processo di digestione. Ciò rende il nostro formaggio particolarmente digeribile. Le sue vitamine invece sono preziose sia per la crescita che per un’azione antitossica. Inoltre, il contenuto di grassi del Parmigiano Reggiano è molto basso, rispetto agli altri formaggi. Grazie al suo particolare procedimento di stagionatura, il Parmigiano Reggiano è altamente assimilabile dall’organismo.

Il formaggio che va con tutto.

È facile capire perché il Parmigiano Reggiano sia così importante per la nostra cucina. Esso infatti può andare ad insaporire pietanze di diverso tipo: come antipasto, aggiunto a zuppe e minestre, insalate (famosissima è l’insalata di rucola e scaglie di Parmigiano) e perfino al pesce. Ma l’utilizzo quotidiano del Parmigiano avviene senz’altro in forma grattugiata, aggiunto cioè alla pasta e a primi di diverso genere.

Controlli rigorosi: garanzia di qualità.

La qualità del Parmigiano Reggiano che arriva quotidianamente sulle nostre tavole è il frutto di una serie di accuratissimi controlli svolti dal consorzio Parmigiano Reggiano, che appone su ogni forma il proprio marchio. Il consorzio, che ha sede a Reggio Emilia, è nato nel 1934 associa i diversi caseifici produttori del formaggio omonimo. I test di qualità comprendono diverse fasi, che vanno dalla analisi della doratura della crosta alla spillatura: un procedimento con il quale si estrae dal cuore della forma un campione di pasta per saggiarne consistenza, profumo e resistenza. Solo le forme che passano questi rigorosissimi controlli di qualità possono essere contrassegnate con la scritta punteggiata “Parmigiano reggiano”, apposta a fuoco e presente su ogni parte della forma, in modo che sia visibile anche se si acquista solo una piccola parte del prodotto.  

Load More Related Articles
Load More By Enrica Prosperi
Load More In Alimentazione - Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Fabbisogno alimentare di proteine

LE PROTEINE NELL’ALIMENTAZIONE Le proteine dell’alimentazione, oltre ad essere…