Home Salute Prevenzione Per stare meglio: bere acqua e tanto movimento

Per stare meglio: bere acqua e tanto movimento

5 min read
0
0
0

Per stare meglio: bere acqua e tanto movimento Spesso durante le vacanze ci capita un pò di rilassaci, andare al ristorante qualche giorno in più, fare qualche abbuffata con gli amici e, così, riprendiamo la gran parte dei chili che, prima della stagione estiva, avevamo faticosamente perso. Non bisogna però né scoraggiarsi né aspettare la prossima primavera per tornare a più sane abitudini, ma è sufficiente assumere, sin da ora, comportamenti alimentari corretti per non avere poi rapporti troppo traumatici con la bilancia. E magari qualche corretta abitudine. Uno dei consigli che ci sentiamo più spesso giustamente dire è che, per stare bene, bisogna bere tanta acqua. E questo serve anche per perdere qualche chiletto: secondo un recente studio del Dipartimento di nutrizione Umanal Meeting dell’American Chemical Society, infatti, che è stato effettuato su 48 persone adulte, il solo bere almeno due bicchieri di acqua prima di ogni pasto aiutano a sentirsi più sazi e ingerire, quindi, meno calorie, oltre che limitare notevolmente l’assorbimento dei cibi. Poi, bere molto durante la giornata rimane, comunque, una buona pratica da seguire anche per stimolare la peristalsi intestinale. Ovviamente non si vive di sola acqua e, certamente, questa sola non serve a rimettersi in forma, o, almeno, ad iniziare a farlo. Altro passo fondamentale è quello di muoversi il più possibile: senza tentennare o aspettare la prossima settimana iscrivetevi in palestra o in piscina, oppure, se preferite, iniziate a correre. Se non vi sentite pronti iniziate, invece, a fare lunghe camminate: pian piano si diviene dei propri esperti e, giorno dopo giorno, vi ritroverete a fare lunghe camminate prima e, finalmente, lunghe corse dopo! Oppure una sana abitudine è quella di uscire tutte le sere: estate ed inverno fare una bella passeggiata rompe le nostre abitudini quotidiane, ci fa alzare dalla poltrona e dalla TV, e smuove la nostra pigrizia. Questi ultimi fattori incidono anche sul nostro rapporto con il cibo: più aumenta la pigrizia più tendiamo ad ingrassare e rimanere incollati davanti alla TV non è certo salutare. Alcuni studi, infatti, ogni ora trascorsa davanti alla TV aumenta del 6% il rischio di diventare obesi, percentuale che sale al 30% se la televisione è situata davanti al letto. Rischio che aumenta per chi addirittura mangia di fronte alla televisione! Il movimento, inoltre, è decisivo per rimettere in moto il metabolismo. Anche se all’inizio, cosa che sicuramente avverrà, non riuscite ad ottenere le prestazioni desiderate, come dicevo prima, non scoraggiatevi e sapete che, ogni giorno, con la pratica, vi avvicinerete sempre di più ai vostri obiettivi! Quindi, in sintesi, ballare o fare qualsiasi sport è fondamentale perchè ci aiuta a rompere tutti quegli schemi e quelle abitudini che, alla fine, ci rendono pigri: cambiare lo stile di vita per intraprendere un nuovo percorso di benessere! Immagine: stock.xchng.hu

Load More Related Articles
Load More By Giovanni Colombo
Load More In Prevenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo Più di un secolo fa, i produttori…