Home Fitoterapia Garcinia Cambogia per la linea e contro il colesterolo

Garcinia Cambogia per la linea e contro il colesterolo

5 min read
0
0
1

Nella vasta gamma di integratori alimentari considerati un valido aiuto nei regimi dimagranti e, in generale, per ritrovare il peso forma ideale, la garcinia cambogia è tra i più usati per varie ragioni, non ultima quella di possedere scarsi o nulli effetti collaterali, a differenza di altri che, al contrario, possono causare disturbi anche di notevole entità.

Ma vediamo innanzitutto cos’è e quali proprietà ha la garcinia.

L’estratto fitoterapico viene ricavato dalla buccia di Garcinia Cambogia appunto, una piccola pianta legnosa tipica di alcuni Paesi dell’area tropicale; tra i vari componenti che essa possiede, il più importante è l’acido idrossicitrico (da non confondere con l’acido citrico contenuto nei limoni), estremamente raro in natura ma dalle eccellenti proprietà anti-grasso.

In parole semplici, esso funziona così: ha il potere di bloccare la sintesi del acetilcoenzima A, un substrato energetico utilizzato dal nostro organismo per sintetizzare il colesterolo e altri lipidi; ne consegue che, stimolando il senso di sazietà, riduce l’assimilazione degli acidi grassi, con effetto positivo sul peso corporeo.

Per tali motivi l’estratto secco di garcinia cambogia (la forma più usuale in cui si trova nelle farmacie ed erboristerie), oltre che come coadiuvante nelle diete, è spesso utilizzato anche per ridurre il colesterolo e i trigliceridi nelle persone che ne presentino una percentuale troppo elevata nel sangue.

Gli studi sui possibili effetti negativi che questo diffuso integratore potrebbe causare, non hanno evidenziato danni degni di nota, a parte mal di testa e problemi gastrici in persone, forse, particolarmente predisposte, ma ciò non vuol dire che esso possa essere assunto a caso, senza le dovute cautele tipiche di ogni terapia del genere e dimenticando regole basilari come il rispetto della posologia e della durata della cura.

Il primo consiglio è quello di rivolgersi, innanzitutto, al proprio medico di fiducia per accertare che la Garcinia faccia davvero al nostro caso e sia realmente utile a risolvere i disturbi che intendiamo eliminare, dopodiché si può passare tranquillamente alla sua assunzione, attenendosi scrupolosamente alle dosi stabilite e non protraendo oltre il tempo necessario la cura che, in tal caso, non sortirebbe più gli effetti sperati.

E’ scontato che, come qualsiasi altro integratore alimentare, anche la garcinia vada necessariamente abbinata ad uno stile di vita sano e regolato da buone abitudini, ancor più nel caso in cui, oltre a ritrovare il giusto peso, occorra abbassare il livello di grassi e colesterolo in circolo, fattore essenziale alla salvaguardia della salute.

Pertanto bisogna stare attenti a quanto e a cosa si mangia, eliminando i cibi troppo grassi e prediligendo frutta, verdura, carni, formaggi e pesci magri; smettere, o almeno ridurre, il fumo; fare movimento ed evitare l’eccessiva sedentarietà.

Se non avete mai fatto sport, è il momento giusto per cominciare, senza lasciarvi andare alla pigrizia, che è sempre dannosa; senza pretendere di diventare atleti provetti in pochi giorni o campioni olimpici da medaglia d’oro, potete dedicarvi a una semplice passeggiata all’aria aperta nel momento della giornata che preferite o vi è più comodo, facendo in modo che essa diventi, in breve, un’irrinunciabile costante di vita.

Load More Related Articles
Load More By Giovanni Colombo
  • Le proprietà dell’aloe

    Aloe, pianta a foglia spessa che contiene buone quantità d’acqua, cresce in luoghi perlopi…
  • Molteplici qualità dell’aglio

    Oggi vi vorrei parlare di un alimento che ha innumerevoli proprietà terapeutiche e che ci …
  • Gli effetti benefici del papavero

    Pochi sanno che il papavero è una delle piante più utilizzate nella medicina alternativa p…
Load More In Fitoterapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo Più di un secolo fa, i produttori…