Home Alimentazione - Nutrizione Voglia di Zuccheri?

Voglia di Zuccheri?

5 min read
0
0
4

Voglia di Zuccheri?Di che cosa sentiamo maggiormente la mancanza quando iniziamo a fare una dieta? Ovvero, quali sono gli alimenti che ci mancano maggiormente? I dolci! Nonostante la più o meno grande forza di volontà che ci accompagna nel nostro percorso di dimagrimento, però, alcune volte cadiamo nella tentazione di cedere alla voglia di cioccolato e affini. Ma lo sapevate che in natura esistono elementi pronti ad aiutarci a ridurre la nostra irrefrenabile voglia di zuccheri? Secondo una recente ricerca svolta dal noto professore di Harvard (nonché ex commissario della Food and Drug Administration), David Kesser, la voglia di dolci insita in noi non sarebbe solo colpa nostra e della poca forza di volontà, quindi, dell’individuo, ma, sopratutto, a causa dei cibi industriali che abbiamo per anni ingerito. Al fine di rendere ottime al gusto, e quindi vendere di più sorpassando la concorrenza, le industrie alimentari hanno sviluppato e ricercato sempre nuove formule per i loro prodotti, al fine di migliorarne quella che in gergo tecnico è definita la palatabilità, ovvero il gusto e la bontà. Per fare ciò si sono aggiunti sempre più additivi chimici, tra cui aromi, coloranti, gelificanti, sale grassi e zuccheri. Gli alimenti sono così diventati meno salutari e, al contempo, generano, proprio come le droghe particolari dipendenze. Agendo su particolari recettori nervosi, infatti, fanno venire in noi la costante voglia di zucchero e dolci. Quindi, prima di intraprendere una dieta è importante depurarsi da tutte queste tossine che creano poi la dipendenza. In che modo? Grazie ad estratti d’erbe e fiori di bach: tinture, macerati e fiori, infatti, presi in giuste dosi e quantità aiutano a ridurre la fame di carboidrati. Se proprio non riesci a dire di no al dolce, allora cerca di dimezzare le abituali porzioni, assaporando questo prezioso alimento con calma proprio per goderne al massimo la bontà. Potete, inoltre, accompagnarlo a del pane nero: in questo modo le fibre in esso contenute ti aiuteranno a ripulire l’intestino, limitare l’assorbimento di grassi e zuccheri e, al contempo, godere di un piacevole senso di sazietà! Tra i vari aiuti che la natura ci può offrire poi, non dimentichiamo le noci. Mangiandone qualcuna ogni giorno (al massimo tre, sono sempre frutta secca e molto caloriche!), portate dei grandi benefici al vostro organismo: contenendo, infatti, una grande quantità di grassi mono e polinsaturi, ci aiutano ad abbassare i livelli ematici del colesterolo, oltre ad aiutare la nostra salute in molti altri campi, di cui presto vi palerò. Tra i consigli della nonna per cercare di assumere meno dolci possibili, c’è quello di portarsi sempre dietro una fialetta di vaniglia. Nel caso in cui fossimo colti da un’improvvisa voglia di zuccheri ci basterà aprirla e annusarla per un pò: in alcuni casi riesce nell’intento di ridurre il desiderio di zucchero. Altro aiuto contro la fame da zuccheri è l’Argento Nitricum, 30 CH: prendendone 2 granuli, tre volte al giorno, per tre settimane, dovrebbe ridurre la voglia di dolci. Immagine: Stock.xchng.hu

  • Zucchero invertito: cos’è e come si ottiene

    Lo zucchero invertito, presente naturalmente nei succhi di alcuni frutti, ma principalment…
  • Gli zuccheri semplici

    Gli zuccheri semplici appartengono a quella categoria di zuccheri come la frutta, il miele…
  • La canna da zucchero

    Originaria dell’Asia, ed oggi coltivata in moltissimi paesi dell’Asia, America, africa ed …
Load More Related Articles
Load More By Giovanni Colombo
Load More In Alimentazione - Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo

Che cosa è la biologia sintetica e come cambierà il cibo Più di un secolo fa, i produttori…