Home Alimentazione - News Alimentazione in gravidanza – cosa sì, cosa no

Alimentazione in gravidanza – cosa sì, cosa no

6 min read
0
0
64

Durante i nove mesi di gravidanza è fondamentale controllare, con l’aiuto del medico di fiducia, il proprio stile alimentare, è un aspetto che non va affatto trascurato, in quanto si parte dal presupposto che i cibi ingeriti da voi mamme diventa nutriente del piccolo in grembo, nutrienti che, oltre ad incidere sulla forma sua forma fisica e sulla sua salute, influenzano anche quella del bambino. Innanzitutto, bisogna fare una netta divisione tra i cibi che sono consentiti in gravidanza e quelli che invece sono del tutto, o quasi, vietati nel corso dei nove mesi.Cominciamo con frutta e verdura, alimenti fondamentali nella dieta della futura mamma, la quale deve consumare almeno cinque porzioni di componenti vegetali. Per quanto riguarda la frutta, si consiglia il consumo di kiwi, fragole, frutti di bosco, tutte preziose fonti di vitamina C. Per gli ortaggi, si consiglia di prediligere quelli a foglia verde come lattuga, spinaci, cavoli e insalate che sono ricchi di acido folico. La frutta secca e i semi oleosi, come, ad esempio, i semi di zucca, di girasole o di lino, forniscono acidi grassi essenziali e sali minerali, però, un consumo eccessivo può risultare dannoso per il loro elevato valore energetico. Perciò, è consigliabile norma consumarli regolarmente mangiando, ad esempio, un paio di noci durante lo spuntino oppure aggiungendone poche sminuzzate nello yogurt, nella macedonia o nell’insalata. Come regole alimentari generali per le future mamme ricordiamo l’uso ridotto del sale; è meglio sostituirlo con aromi freschi ed erbe aromatiche. Tra i grassi, da evitare lo strutto, il lardo, la margarina, le salse a base di maionese, la panna e il burro. Una parte molto importante dell’alimentazione riguarda i cereali e i legumi: un costante consumo non può che far bene. L’importante è, tra le tante scelte, variare il più possibile, evitando nausee e rifiuti verso certi tipi di alimenti. Importantissima è l’azione svolta dalle proteine; però, non tutti gli alimenti a base proteica vanno bene durante i nove mesi di gravidanza. La carne è un buon alimento e fornisce ferro e proteine in quantità; è meglio scegliere tagli e tipologie magre, scartare le parti di grasso visibile e cucinare le carni con pochi grassi, ad esempio utilizzando una griglia o il cartoccio. I salumi e gli insaccati vanno accuratamente evitati perché sono ricchi di sale, a volte di conservanti e talvolta possono essere veicoli di toxoplasmosi, no dunque a salami, salsicce, wurstel e mortadelle; una volta alla settimana è concesso il consumo di bresaola o prosciutto magro. Il pesce, ricco di omega 3 e altre sostanze benefiche per l’organismo, andrebbe portato in tavola almeno tre volte alla settimana, scegliendo alimenti freschi ed evitando prodotti conservati come tonno in scatola e acciughe in barattolo. Tra  i prediletti ci sono salmone, pesce spada, sgombro, nasello, sogliola e orata che vanno alternati e cucinati con pochi grassi. I molluschi e i crostacei andrebbero consumati con moderazione, saltuariamente ci si può concedere un piatto di polpo o di calamari a patto che siano cucinati bene e che la provenienza e la freschezza siano certi. I latticini sono importanti, il latte e lo yogurt vanno consumati ogni giorno e si consigliano anche i formaggi freschi, quelli stagionati sono da evitare. Tra gli alimenti che una donna in attesa deve assolutamente evitare troviamo i pesci e le carni crude, proposte ad esempio sotto forma di carpaccio, sushi e tartare. Attenzione anche agli insaccati e alle uova crude, che possono nascondersi in salse come la maionese, in dolci al cucchiaio, gelati e in creme utilizzate per la farcitura di torte e di pasticcini.

  • Condurre una buona gravidanza

    Lo stato di gravidanza è sempre un periodo particolare per la donna, poiché portare in gre…
Load More Related Articles
Load More By Luisa Ardito
Load More In Alimentazione - News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

La pallavolo sport amato dalle donne

La pallavolo è uno degli sport più amati dal genere femminile; di solito, o almeno questa …