Home Alimentazione - Nutrizione Magnesio e Potassio

Magnesio e Potassio

5 min read
0
0
5

Il magnesio ed il potassio sono due Sali minerali i quali vengono solitamente somministrati in campo medico con finalità reidrantanti, diuretiche o di semplice integrazione. La motivazione di questo “matrimonio” tra i due sali minerali è da ricercarsi nella stretta correlazione biologica tra i livelli dei due minerali nell’organismo, visto che non solo una dieta ricca di potassio e di magnesio è consigliata per ridurre notevolmente l’ipertensione ma è in grado anche di proteggere dal rischio di infarto e di ictus.

Infatti, mentre il magnesio è considerato come il complemento principale del calcio, e come quest’ultimo è indispensabile per lo sviluppo delle ossa e dei denti, il potassio è importantissimo per la conservazione dei liquidi nelle cellule, in quanto riduce la pressione del sangue, protegge la salute del muscolo cardiaco e dei vasi sanguigni, e favorisce la lucidità della mente.

Inoltre, questo sale minerale è anche un valido aiuto per chi suda molto, chi mangia molti dolci e chi prende molti diuretici, perché aiuta ad eliminare le scorie dell’organismo.

Poiché il magnesio è oltretutto responsabile del funzionamento e dell’attività della pompa sodio/potassio, preposta al trasporto di ioni sodio nell’ambiente extracellulare e di ioni potassio nell’ambiente interno alle cellule, risulta abbastanza chiaro che, in presenza di carenza di magnesio, si può verificare anche una certa perdita di potassio nell’organismo, riducendo così le concentrazioni intracellulari di potassio ed aumentando invece quelle di sodio.

ALIMENTI CHE CONTENGONO MAGNESIO E POTASSIO

Prima di ricorrere agli integratori – comunque in alcuni casi indispensabili – è bene sapere che una dieta bilanciata e ben equilibrata è perfettamente in grado di rispondere al fabbisogno giornaliero di questi due Sali minerali: mentre il magnesio è contenuto in particolare nelle nocciole, nella soia, nei cereali integrali, nelle verdure verdi (tranne gli spinaci) e nel sesamo, il potassio si può trovare nella frutta, nella verdura cruda, nei legumi, nei cereali integrali, nelle nocciole, nelle banane e nell’avocado.

Il fabbisogno quotidiano del potassio è stimato in 200 milligrammi circa, mentre quello del magnesio si aggira attorno 300/500 milligrammi.

Poiché questi due Sali minerali sono del tutto presenti in natura, non è necessario ricorrere agli integratori di magnesio e potassio, ma è sufficiente, in moltissimi casi, seguire una dieta corretta e mirata all’assorbimento di questi due Sali minerali: in ogni caso, l’assunzione di integratori andrebbe sempre autorizzata dal giudizio medico, e mai bisognerebbe ricorrere al fai da te.

SINTOMI DA CARENZA DI MAGNESIO E POTASSIO

Stanchezza cronica, stitichezza, depressione, mal di testa, insonnia, debolezza muscolare, nervosismo, edemi periferici e difficoltà respiratorie sono alcuni dei sintomi segnalati fino ad oggi, che si possono verificare in caso di intensa attività fisica, copiosa sudorazione, diarrea e vomito, diabete, malnutrizione, alcolismo, ipertensione ed insufficiente apporto alimentare. 

Load More Related Articles
Load More By Redazione dieta-dimagrante.com
Load More In Alimentazione - Nutrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Le diete più seguite al mondo: quale quella giusta per te?

Avete mai deciso di mettervi a dieta? Chi di voi non ha mai provato a perdere qualche chil…